A PROPOSITO DI IDV2

dal blog di Massimo Donadi: IDV NON PREPARA NESSUNA SVOLTA CENTRISTA Antonio Di PietroDopo l’intervento di Antonio Di Pietro alla Camera, dove sollecitava il Pd ad assumersi l’onore e l’onere di imprimere una svolta alla coalizione di centrosinistra, sono stati spesi fiumi di parole, di inchiostro, spesso velenoso. C’è chi, in due eventi del tutto casuali, l’intervento di Di Pietro e l’avvicinamento … Continua a leggere

Di Pietro lancia l’Idv2: sappiamo fare opposizione, ora decidiamo il programma

Di seguito l’intervista rilasciata dal presidente dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, a Daniela Preziosi del Manifesto, pubblicata oggi dal quotidiano. Di Pietro, ha cambiato stile?“Siamo orgogliosi di aver fatto qualcosa di concreto per il Paese. Se non ci saranno le centrali nucleari, se la legge resta uguale per tutti, è anche perché noi dell’IdV abbiamo creduto ai referendum e abbiamo … Continua a leggere

Nessun governicchio pastrocchio senza elezioni

In queste ore si parla sempre più di IdV2 semplicemente per il breve scambio di parole in parlamento tra Di Pietro e Berlusconi. V’invito a leggere questa intervista a Zipponi e seguire il più possibile le dichiarazioni del nostro presidente e degli altri leader del partito su quest’argomento. Vittorio Quaglia  ‘Se il governo porta in Aula la proposta del ritiro dei … Continua a leggere

NATA PER FARE STRADE, PUBBLICA LIBRI E POI DA’ CONSULENZE AI COMICI. E’ L’ASTRAL.

da Affaritaliani.it Lunedí 20.06.2011 10:45 La mission parla chiaro: “Progettare, appaltare ed eseguire interventi di completamento e adeguamento della rete viaria e svolgere funzioni tecniche di gestione e manutenzione straordinaria”. Ma quando si scende nella profondità della società con sede in un palazzo dell’imprenditore ed editore di quotidiani, si fanno vere e proprie scoperte. L’Astral, la società che si dovrebbe appunto … Continua a leggere

CHIUSURA DELLA CAMPAGNA REFERENDARIA

  Amiche e amici,   Venerdì pomeriggio alle 18,30 come annunciato, si è tenuto ai “giardinetti”, il comizio unitario per la chiusura della campagna referendaria del Coordinamento per i Referendum nato a Colonna con la partecipazione di:   ü  Associazione “Scienza Diffusa”   ü  Associazione “A Sinistra per Colonna”   ü  Partito dei Comunisti Italiani   ü  Rifondazione Partito Comunista … Continua a leggere

CARO MARCHIONNE LEI E’ UN BUGIARDO

Di seguito la letterea di Maurizio Zipponi, Responsabile nazionale lavoro-welfare dell’Italia dei Valori, all’Ad di Fiat Sergio Marchionne, pubblicata sul settimanale ‘Gli Altri’ MAURIZIO ZIPPONI: Responsabile nazionale Dipartimento Lavoro e Welfare IDV Nato a Brescia  il 4 luglio 1955 Titolo di studio: Perito industriale Precedenti incarichi politici: Responsabile generale dei metalmeccanici di Brescia, di Milano e poi della Lombardia. Parlamentare indipendente … Continua a leggere

Acqua, nucleare e uguaglianza di fronte alla legge: teniamo duro!

  di Felice BELISARIO dal sito dell’Italia dei Valori Su ragazzi, un ultimo sforzo. E’ quello che vi chiedo di fronte all’ennesimo tentativo del governo di scipparci il diritto di scegliere. Lo sforzo di resistere e di attendere la decisione della Corte Costituzionale a cui ha fatto ricorso l’Avvocatura Generale dello Stato per chiedere l’inammissibilità de referendum su nucleare in seguito … Continua a leggere

GRAZIE VALERIA, IL TUO CORAGGIO VALE LA NOSTRA LIBERTA’

un post di Giulio CAVALLI Consigliere regionale Lombardia Nato a Milano il 26/06/1977 Titolo di studio e/o professione: attore, scrit tore e autore teatrale Eletto a  Consiglio Reg ionale Lombardia il 29/03/2010 Lista: ITALIA DEI VALORI Sito person ale: http://www.giuliocavalli.net/ Scrivi a staff@giuliocavalli.it dal sito dell’IdV   Ho conosciuto Valeria Grasso incatenata ad una fontana di fronte al Viminale. In Italia succede anche questo: … Continua a leggere

IL 12 E 13 GIUGNO … FACCIAMOGLI IL QUORUM

dal blog di Massimo Donadi  La Cassazione ha dato ragione alle nostre richieste, smontando la truffa del governo. Ilvoto del 12 e del 13 giugno è importante, perchè in gioco c’è il futuro dei nostri figli e la dignità del Paese. Non è una sfida tra partiti, tra centrodestra e centrosinistra. La posta in gioco è troppo alta per lasciarla … Continua a leggere